italiano | François | Deutsch | english

Info: 0547.672344

Cesenatico

Cesenatico ed il mare sono la stessa cosa.

Lo raccontano le antiche e colorate vele del Museo della Marineria, pressochè unico in Italia, che salutano chi arriva e chi parte. Quelle vele, quelle antiche barche, quel porto che nel 1502 Leonardo Da Vinci, "architechto et ingegnero generale" studiò e rilevò su incarico di Cesare Borgia (l'originale del disegno è custodito a Parigi nella Biblioteca Nazionale) sono sintesi e racconto di Cesenatico. Fonti storiche ed archeologiche (custodite nel museo annesso alla Biblioteca Comunale) segnalano un insediamento romano in questi luoghi.

Cesenatico, in quanto tale, nasce nel 1302:

la vicina Cesena ha bisogno di un porto, per i suoi traffici, forse per intenzioni militari. Erano tempi duri. Tra alterne vicende Cesenatico si sviluppa soprattutto come porto peschereccio. Tramontato il dominio dei Borgia, la cittadina passò sotto lo Stato Pontificio. Non a caso la "saraghina" (specie di pesce azzurro) in italiano è detta "papalina", perchè le grandi catture di questo pesce, debitamente salato e conservato, erano destinate ai mercati di Roma, dunque del Papa.

L'orologio della storia batte altri appuntamenti sul porto di Cesenatico. La notte del 2 Agosto del 1849, Garibaldi con Anita, Ugo Bassi ed altri patrioti, in fuga da Roma verso Venezia, fu braccato su terra e su mare dagli inseguitori.

Cesenatico è, da cent'anni, una rinomata e importante località turistica.

Entroterra Romagnolo

La Romagna è terra di grande eco storico, riesce a conciliare il ritmo incalzante della costa, con la riflessione dei suoi paesaggi collinari, pronti ad accoglierVi e a mostrarVi le loro meraviglie.

Luoghi affascinanti fatti di rocche e castelli (dominati nel periodo medievale dai Malatesta), locande tipiche e panorami mozzafiato. I borghi e i villaggi suggestivi attorno ai castelli e alle rocche di un passato millenario, sono altrettante occasioni per un salto nella cultura storica... e gastronomica di questi luoghi.

Cesena

Città Malatestiana che oggi dedica diversi musei alla propria storia, come la Bibblioteca Malatestiana, unica al mondo per stato di conservazione con manoscritti preziosissimi, la Rocca Malatestiana una delle più importanti della Romagna, che ospita il Museo dell' Agricoltura. Famosa anche per il suo centro ricco di negozi alla moda e caffè.

Longiano

Piccola città medievale dove sorge il Castello Malatestiano, sede della più ricca collezione d'arte moderna e contemporanea della regione "Fondazione Tito Balestra". Nella bellissima cittadina si trovano anche il Museo del Disco d'Epoca, la collezione delle Maschere della Commedia dell'Arte e il Museo del Territorio.

Santarcangelo

Le sue tradizioni ancora vive, i monumenti, le misteriose grotte, le sue fiere; gli straordinari artigiani del ferro battuto e della stampa a ruggine delle tele: Santarcangelo, a soli due passi dal mare, offre un' atmosfera diversa che la rende uno dei paesi più suggestivi dell' entroterra.

San Marino

Antica e famosa repubblica che racchiude un patrimonio storico, architettonico e naturale di inestimabile valore. A San Marino è possibile trovare un assortimento di artigianato e souvenirs che consentono uno shopping vario e divertente.

Ravenna

Conserva in splendidi monumenti la testimonianza del suo ruolo di grande polo politico, commerciale e artistico nel susseguirsi di civiltà diverse. In particolare, il periodo Imperiale Romano e la luminosa stagione in cui Ravenna divenne centro dell'Impero d'Oriente, hanno lasciato nella città uno straordinario complesso di basiliche, battisteri,mausolei.

Rimini

Situata nel centro dell` Italia e ben collegata alle principali città europee, Rimini e` l`emblema e il luogo ideale del turismo diversificato.
Rimini, antica e moderna, popolare e di cultura, spettacolare e artigianale è stata cantata e immortalata da quel gran Maestro del cinema italiano che è stato Federico Fellini, il quale con la sua arte ne ha esportato il mito in tutto il mondo